martedì 18 luglio 2017

Telefilm, enjoy! #49 - Skam Terza Stagione

Buongiorno e ben trovati, spero abbiate finito finalmente la sessione estiva, o che vediate le ferie non troppo lontane e che nel frattempo, se siete fan di Game of Thrones, abbiate potuto vedere il primo episodio dell'attesissima settima stagione. Ma oggi non sono qui per parlarvi di questo, ma di Skam (come potete intuire), la terza stagione.
 COME SEMPRE VI RICORDO CHE I MIEI COMMENTI NON SI RISPARMIANO NEGLI SPOILER, SE NON VOLETE ESSERE INFORMATI SULLA PROGRAMMAZIONE AMERICANA, O NON SIETE ANCORA IN PARI, VI SCONSIGLIO VIVAMENTE DI LEGGERE.
  
Questa è la terza e la penultima stagione di Skam e tratta del personaggio di Isak, alla scoperta di se stesso e della sua sessualità. 
È la stagione più amata dalle slash shipper, perché mostra in maniera diretta e confusa a volte, come confuso è anche il nostro giovane protagonista, la sua crescita personale, la scoperta dell'essere gay, passando per l'accettazione del suo essere, con la paura che il mondo lì fuori avrebbe potuto giudicarlo e non accettarlo. E ciò in cui riesce uesta serie è il mostrare la tolleranza e l'affetto di chi lo circonda dandogli supporto e sostegno incondizionato, senza alcuna remora o pregiudizio. 
Questa stagione, così come da un po' di anni a questa parte cercano di fare gli show televisivi, cerca di mostrare l'omosessualità in maniera del tutto naturale, cercando di insegnare la tolleranza e l'accettazione. Perfetto esempio di questo sono gli amici di Isak quando scoprono la sua storia con Even e le problematiche legate a esse.
Stagione intensa e ricca di emozioni che tratta con delicatezza e realtà. Davvero bella!
E anche oggi sono qui, si nota che sono libera da ogni impegno (ancora per poco) e sto cercando di recuperare quello di cui non vi ho parlato. L'appuntamento è per domani con la quarta e ultima stagione di Skam: stay tuned. A domani, 

vostra, Cinzia.

2 commenti:

  1. Ciao Cinzia, carina la nuova grafica!
    Ho scoperto la serie proprio grazie a questa coppia e devo dire che insieme alla prima sono le mie stagioni preferite! Un gran peccato che si sia conclusa con 4 stagioni, spero che in un futuro non troppo lontano decidano di fare un revival stile Una mamma per amica :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica, scusa per il ritardo nella risposta, ma sono stata in vacanza e non ho avuto modo di controllare blogger. Anche io ho scoperto Skam con gli Evak e appena ho trovato un sito che sottotitolsse in italiano ho guardato tutto. Non so se faranno mai un revival, ma so che un canale statunitense sta producendo una serie tratta da questa, come è accaduto per Queer as Folk, Shameles e Eyewitness. Visti questi ottimi precedenti aspetto tantissimo il prodotto americano, che dovrebbe chiamarsi Shame.
      Grazie per i complimenti alla grafica. A presto!

      Elimina