sabato 3 settembre 2016

Telefilm Enjoy #39 - Daredevil Seconda Stagione

Salve a tutti e ben trovati, dopo un periodo di pausa telefilmica, in cui ho deciso di seguire davvero pochi telefilm settimanalmente, ho deciso di recuperare ricominciando, e terminando, la visione della seconda stagione di Daredevil.
COME SEMPRE VI RICORDO CHE I MIEI COMMENTI NON SI RISPARMIANO NEGLI SPOILER, SE NON VOLETE ESSERE INFORMATI SULLA PROGRAMMAZIONE AMERICANA, O NON SIETE ANCORA IN PARI, VI SCONSIGLIO VIVAMENTE DI LEGGERE.


Con la seconda stagione di Daredevil ritroviamo il nostro Matt Murdock che ha ufficialmente assunto l'identità di giustiziere, indossando la tipica divisa da supereroe e combattendo il crimine, più appoggiato di prima dopo aver mandato in galera Fisk. Tuttavia, il suo personaggio che spadroneggia per le vie notturne di Hell's Kitchen, da il via alla nascita di alcuni mitomani, come The Punisher, il quale decide di intervenire in favore della giustizia, in maniera, però, più incisiva di Devil. 
Tra i personaggi che appaiono, nuovi e pericolosi, abbiamo anche Elektra, vecchia fiamma di Matt, misteriosamente addestrata a combattere e si scopre, in seguito, anch'essa discepola di Stick.
Foggy e Karen sono ancora impiegati nella Nelson e Murdock, ma le continue pressioni che il mondo notturno crea a Matt, il caos che si è creato in seguito all'arresto di Fisk e le vicende di The Punisher, creano dei disagi tra i due e Matt, portando il fantastico trio a sfaldarsi sempre più. Portando Foggy, in modo o nell'altro a far emergere i suoi talenti da avvocato, come notato alla fine della stagione, da un personaggio che tutti noi amanti delle serie targate Netflix conosciamo: Hogart.
Karen scopre che la sua passione per la verità può renderla un'ottima reporter. Matt si fa invece sempre più trascinare dal suo ruolo di giustiziere.
Tra un The Punisher ormai in arresto, un Fisk che cerca di portare la situazione a suo vantaggio, la Yakuza ancora in giro e un procuratore distrettuale che ha cercato di mettere a tacere gli errori commessi negli anni passati, si staglia la battaglia tra due leggendarie organizzazioni: i Casti e la Mano e la ricerca da parte di entrambe di quella che si ipotizza essere l'arma umana più potente del mondo: Black Sky
Tanti personaggi, tanta tensione, tanta sofferenza. Ognuno di loro si porta dietro un carico di cattive storie da far ipallidire persino Elena Gilbert di TVD e lei di sfiga ne aveva tanta. 
The Punisher è un cattivo che medita vendetta, ma che è diventato carnefice dopo essere stato vittima. Elektra è una cattiva che alla fine di tutto trova la redenzione. Matt è il buono che alla fine supera il limite. 
Bellissima stagione, non vedo l'ora di guardare la terza.

Ecco tutto, con Daredevil - seconda stagione. Voi l'avete vista?
A me è piaciuta molto.
A presto,

vostra, Cinzia.

Nessun commento:

Posta un commento