sabato 13 febbraio 2016

Telefilm, enjoy! #28 - Settiana Telefilmica: DC family

Salve miei adorati lettori, come procede la vostra settimana? La mia come le scorse, più o meno, studio per la piaga sociale che tormenta noi poveri studenti universitari infelici: la sessione invernale! 
Ma sorvoliamo sui miei drammi, sono qui per parlarvi dei miei adorati telefilm e degli episodi di questa settimana.




COME SEMPRE VI RICORDO CHE I MIEI COMMENTI NON SI RISPARMIANO NEGLI SPOILER, SE NON VOLETE ESSERE INFORMATI SULLA PROGRAMMAZIONE AMERICANA, O NON SIETE ANCORA IN PARI, VI SCONSIGLIO VIVAMENTE DI LEGGERE. 


01x04 - WHITE KNIGHTS
Questa settimana abbiamo avuto i sottotitoli di Legends of tomorrow prima della data designata, perché in Canada, per la mia immensa felicità, il quarto episodio è stato trasmesso prima. Perciò al ritorno dal maledetto esame, martedì, ho avuto questa piacevolissima sorpresa e ho potuto rannicchiarmi a guardare felicemente i miei bambini.
In questo episodio i nostri sono in viaggio verso il 1986 in Unione Sovietica, qui scoprono che degli scienziati lavorano per creare un'arma, vengono anche inseguiti da Chronos, un inviato da parte dei signori del tempo per fermare Rip.
Per sapere come agire i nostri si dirigono a Washington, per attaccare il Pentagono... sì, avete capito bene, stanno per entrare nella lista dei criminali maggiori degli Stati Uniti xD.
Tuttavia, come al solito, la missione non va per il verso giusto: Firestorm non riesce a completare la missione, perché Jefferson non da ascolto al dottor Stain, così mette nei guai Sara e Kendra. Quest'ultima, messa alle strette, perde la testa e riescono a portarla via solo con l'aiuto di Jefferson.
Il rapporto tra i nostri ragazzi si fa teso: Jefferson non sopporta più la dittatura del dottor Stain, Kendra ha paura della parte magica dentro di lei, Sara fatica a tenere a bada la propria sete di sangue, il dottor Stain sente addosso la responsabilità della vita di Jefferson... insomma, gli unici sani di mente restano Ray, Leonard e Mick. 
Rip organizza un piano per entrare all'interno dei laboratori russi, di cui si occupano Ray e Leonard (splendida brOTP, sono stupendi insieme). Capitan Cold ruba il badge della scienziata russa Valentina.
Nel frattempo Rip scova un'anomalia temporale, credendo Chronos ancra vivo vi si reca, trovando invece il suo mentore che gli propone di tornare indietro, riportare il team al Gennaio 2016 e cercare di risistemare gli errori nel tessuto temporale da lui commessi, Mick Rory però lo mette in guardia, lui è un criminale e comprende quando gli mentono, questo individuo vuole soltanto ucciderli.
Quando Rip torna nel luogo dell'incontro scopre che Mick aveva ragione e vediamo la nostra squadra aiutarsi, Mick e Firestorm lo proteggono, ma Jefferson resta ferito.
Grazie al badge, Stain decide di andare da solo, senza Jefferson, ai laboratori per capire quali sono i piani di Svage, qui scopre che Savage sta lavorando alla creazione di un nuovo Firestorm, per evitare questo deve rimuovere un nucle di energia nucleare. Raymond dovrebbe, perciò, spegnere questo marchingegno, ma è costretto a riaccenderlo quando Valentina prende in ostaggio Snart. 
In aiuto dei nostri ragazzi giunge Mick Rory, ma l'unico che riesce a fuggire, portado con sé il nucleo, è Snart, infuriato con Rip che gli ha ordinato di abbandonare i suoi compagni. Rip lo rassicura dicendo che se li riprenderanno, intanto Mick, Ray e il dottor Stain sono imprigionati in dei  Gulag.
Io non comprendo perché nonostante loro sia immensamente carini finascano per rovinare praticamente tutto, ogni volta. Davvero, è contro ogni logica, sebravano aver capito come combattere come squadra e invece BOOM, fanno di nuovo casino. Hanno bisogno di disciplina... e di un leader, caspita!
Tra Sara e Kendr potrebbe formarsi una bella amicizia, dovuta al fatto che posson aiutarsi a vicenda, ma la coppia più bella del mondo restano Raymond e Snart, ohhhh che sono teneri.

____________________________________


02x13 - WELCOME TO HEART-2
Con l'episodio tredici di The Flash i nostri eroi giungono su Terra-2. Barry e Cisco hanno accompagnato il dottor Wells e sembrano essere approdati nel paese dei Balocchi, passano il tempo a scattare foto. Notiamo subito come i buoni di Terra-1 siano i cattivi di Terra-2. Viene nominato Leonard Snart, sindaco di Central City, Barry è come al solito uno scienziato forense, ma è sposato con Iris, detective Wells della città, mentre suo padre è un cantante. Deathshot è il partner di Iris e Cisco, Caitlin e Ronnie sono invece dei metaumani al servizio di Zoom. Caitlin è Killer Frost... bellissima, la adoro! Ronnie, che ha subito lo stesso destino del suo corrispettivo di Terra-1, è Deathstorm e Cisco, che ha sviluppato prima i suoi poteri è Reverb.
Barry decide di prendere il posto del suo sosia di Terra-2 e cercare di comprendere dove trovare Zoom, si trova però invischiato nelle faccende personali della famiglia Wells. In seguito a un attacco di Killer Frost, che mira proprio al Barry di Terra-1, Joe resta ferito e in seguito muore.
Barry decide quindi di sferrare l'attacco verso Zoom, cerca di rintracciare Killer Frost assieme ai suoi amici. Qui, Reverb, che incontra per la prima volta Cisco, gli propone di utilizzare i loro poteri per conquistare il potere, Cisco rifiuta e chiama Barry. Barry arriva ad affrontare Deatstorm e Cisco, che hanno messo al tappeto Barry, ma presto giunge Zoom a fermarli, uccidendoli tutti tranne Killer Frost che cercava di fermarli. Triste fine per Ronnie, che in qualsisi universo si trovi è destinato a tirare le cuoia. Zoom cattura perciò Flash, perciò il tutto viene messo nelle mani di Cisco e il dottor Wells. 
Su Terra-1 invece Jay e Caitlin si trovano in una situazione spiacevole, il condotto che ha portato Barry, Cisco e il dottor Wells su Terra-2 si è rotto e loro hanno solo 48 ore per sistemarlo, senza contare che Terra-1 si trova senza il suo supereroe e Jay si trova a dover sostituire il nostro Barry facendo le veci di Flash.
Il fatto che nella nuova dimensione molti dei buoni siano in realtà dei cattivi, mi fa pensare Zoom possa essere una nostra conoscenza appartenete però a Terra-2, ho cattive sensazioni su Killer Frost, che ho l'impressione sia destinata a passare a miglior vita. Per gli altri... non so. Si divertono a inserire, di tanto in tanto, delle frecciatine che il destino lancia a Barry, per dirgli che lui e Iris sono in realtà destinati... niente di più falso, riportatemi Patty, l'unico Wells di cui mi importa qualcosa al momento è Wally, voglio di più su di lui.

____________________________________


04x13 - SINS OF THE FATHER
Questo episodio di Arrow si concentra su Oliver e sulle condizioni di Thea. Nyssa ha infatti il modo per poter guarire Thea dalla sua sete di sangue, ma per consegnare a Oliver l'elisir del Loto vuole che Oliver uccida Malcolm Merlyn, per riparare alla morte della sua amata. C'è da dire che Nyssa, forse, si è un po' fissata sul punto... Sarah è bella che viva nel 1986, ha riavuto la sua anima, nemmeno lei in prima persona cerca di uccidere il suo assassino, perché deve farlo Nyssa? Ma la verità è che Nyssa vuole l'anello del dragone, che designa il nuovo Rhas Al Ghul.
Oliver cerca di convincere Merlyn ad accettare di consegnare il proprio potere a Nyssa, ma Malcolm, eterno mattacchione, attacca Nyssa, dicendo poi a Oliver che essere Rhas va oltre Thea, oltre tutti loro, sarebbe come per Oliver rinunciare a salvare Star City per salvare Thea.
Oliver allora prende a sua volta in giro Merlyn, organizza un incontro tra lui e Nyssa in cui si sfideranno per il potere, in un modo o nell'altro Ollie avrà l'elisir per curare Thea, ma non riesce ad accettare il fatto che Nyssa dovrà morire, perché indubbiamente meno forte di Malcolm e allora, essendo per la legge della Lega degli Assassini suo marito, decide di combattere al suo posto, sconfiggendo Merlyn e consegnando così a Nyssa l'anello del potere (che fa tanto Signore degli Anelli). Nyssa, però, presa da un momento di lucidità mentale, scioglie la Lega degli Assassini, facendo infuriare Merlyn, che pe vendicarsi di Ollie rivela a Damien Dhark dell'esistenza di William, suo figlio. Ah, piccola serpe in seno, amo Merlyn, ma se davvero Oliver si fosse fatto meno scrupoli a suo tempo, probabilmente si sarebbe risparmiato un bel po' di problemi.
Nel frattempo, Fel ha a che fare con suo padre che, cosa inaspettata, le rivela di essere Calculator e di aver capito che lei è Overwatch. Cerca di convincerla che il suo obiettivo non è cattivo e che lavora per qualcuno che vuole il bene della città, certo mi piacerebbe sapere come la morte di ottomila persona possa essere un bene, ma... vedremo.
Fel, tuttavia, influenzata anche da sua madre decide di non farsi coinvolgere, non si fida del padre e lo fa arrestare. Che sia veramente chiuso qui il capito di Calculatro? E per chi lavora? Lo scopriremo solo vivendo.



Toccata e fuga anche stavolta, il tempo stringe, la data dell'esame è alle porte, io devo ancora studiare sessanta pagine e sperare di ricordare tutto quello che precedere quelle sessanta pagine.
C'è una sola parole che descrive la sessione invernale: MORTE E DEVASTAZIONE.
A presto, se sopravvivo,

vostra, Cinzia.

Nessun commento:

Posta un commento