lunedì 25 gennaio 2016

Telefillm, enjoy! #18: Settimana telefilmica

Buon lunedì, sempre che il lunedì si possa definire come un buon giorno, miei cari.
Io a quattro giorni dall'esame sono al lavoro, sperate la bambina dorma... ma tralasciamo, come promesso, ecco il post conclusivo della vecchia settimana telefilmica.




COME SEMPRE VI RICORDO CHE I MIEI COMMENTI NON SI RISPARMIANO NEGLI SPOILER, SE NON VOLETE ESSERE INFORMATI SULLA PROGRAMMAZIONE AMERICANA, O NON SIETE ANCORA IN PARI, VI SCONSIGLIO VIVAMENTE DI LEGGERE.



06x12 CHARLOTTE'S WEB

Abbiamo visto, per la nostra gioia, il dodicesimo episodio di Pretty Little Liars, in cui cominciano a venir fuori i sospettati.
Le quattro amiche sono sconvolte, in loro comincia ad aleggiare il presentimento che qualcuno possa averle volute incastrare e, in maniera altamente sospetta, Aria lascia Rosewood per tornare a Boston. Hanna ne resta turbata, essendosi accorta che la notte dell’omicidio Aria è uscita dall’hotel. Aria nega, ma le ragazze decidono di controllare con le telecamere dell’hotel e notano che in effetti Aria si è incontrata con Ezra ed è rientrata in camera solo alle 4.28, cioè mezz'ora dopo il presunto orario della morte di Charlotte.
Aria, che nel frattempo è stata nuovamente mandata a Roswood per fare pressioni ad Ezra circa la consegna del libro, dice alle ragazze che non c'entra, ma che con Ezra hanno visto Charlotte quella notte in giro e che Ezra, sebbene le avesse detto di non aver fatto nulla, probabilmente mentiva.
In tutto questo vediamo una Sarà Harvey infortunata, a quanto sembra è impossibilitata ad utilizzare le mani, perciò viene esclusa dalla rosa dei sospettati.
Spencer è preoccupata, in quanto le modalità dell’omicidio sembrano seguire quello di un omicidio da lei immaginato per un test di criminologia.
Si fa perciò sempre più strada il sospetto che qualcuno voglia incastrarle, come da prassi.
Nel frattempo conosciamo Jordan, il fidanzato di Hanna, che sembra conoscere tutta la storia di A, mentre Aria non ha rivelato nulla a Liam, il ragazzo che l’aspetta a Boston e con cui sembra condurre una relazione segreta. Troviamo, poi, un’Emily malata, anche se non ci viene rivelata di cosa e Spencer e Caleb sempre più vicini tra loro, cosa che, a dispetto di tutti gli Haleb della serie, io non disdegno affatto.

 ____________________________________


03x10 BRULSES THAT LIE
Tornniamo pure alla corte francese più amata di sempre: Reign. In seguito alla rottura del fidanzamento con Don Carlos, Mary, scopre che la cugina Elisabeth, regina d'Inghilterra, ha inviato Gideon come ambasciatore inglese allo scopo di sedurre Mary, tenendo prigioniera sua figlia.
Mary, che vuole liberare Lola dalla corte inglese, decide di far credere a Elisabeth che il suo piano sia riuscito.
Nel frattempo Claude viene data in sposa a un ricco nobile, scelto da Narcisse che avendo ottenuto la fiducia di Charles riesce a manipolarlo facilmente, tuttavia il nobile si rivela essere un violento, Claude torna a casa, senza aver consumato il matrimonio e il fratello, furioso con il Reggente, irrompe nella sala del consiglio e propone ai nobili di nominare Catherine come reggente, perché nessuno più di lei potrebbe avere a cuore le sorti dei Volois. Tuttavia, proprio dopo questa scelta, scopriamo che la violenza del nobile non era altro che un piano architettato da Catherine per togliere Charles dall'influenza di Narcisse. La nostra Catherine torna quindi ad utilizzare i suoi figli come pedine, nel suo gioco del potere, non so se amarla o detestarla, sul serio. Sicuramente risulta come uno dei personaggi meglio riusciti dell'intera serie. Charles l'ho detestato, poi l'ho amato, quando ha preso forza dal suo essere re e ha imposto la propria volontà ai nobili.
Elisabeth, dopo essere stata avvelenata, ha un aborto, questa perdita che ha dovuto affrontare da sola, senza rivvelarlo nemmen alle serve, l'ha portata, durante unmoto di compassione a liberare la figlia di Gideon e ha rilasciare Lola, adesso libera di tornare dalla sua famiglia.
Greer, si scopre finalmente che è incinta del pirata che qualche tempo prima era stato ospite alla corte francese. Quando lui lo scopre si mostra dispnibile nel mantenere il bambino e nello stragli accanto per quanto possbile, ma Greer ha già deciso di darlo via, precisamente a sua sorella, perché è consapevole di non potergli garantire una bella vita, essendo lei una maitresse, tuttavia ha imposto alla sorella di rimanere nele sue vicinanze per potre partecipare all'educazione del bambino.
Al termine dell'episodio, Mary comunica la buona notizia a Gideon, circa la liberazione di sua figlia, Gideon allora la bacia, e saranno gli esami ma io ho la ship facile al momento, e li ho trovati estreamente carini, e pucciosi. Perciò YES!

 ____________________________________


11x10 TH DAVIL IN THE DETAILS
Dunque, prima di parlare dell'episodio in questione di Supernatural è bene fare un piccolo riassunto delle puntate precedenti.
L'Oscurità è stata liberata, ed è connessa a Dean, che ha tenuto il Marchio di Caino. Sam e Dean cercano quindi di trovare una soluzione, ma Amara sta crescendo e nemmeno Crowley, che l'ha messa sotto la sua ala riesce più a controllarla, finché i tre non hanno un confronto e Amara dice esplicitimante  a Crowley di non attaccare mai Dean, perché dovrebbe pagarne le conseguenze.
Scopriamo perciò la storia di Amara, quando lei cerca in tutti i mdi di contattare Dio. Lei afferma di non avere nulla contro gli umani, ma Dio, suo fratello, l'ha imprigionata per creare loro, in quanto per dare inizio alla creazione doveva sacrificare una cosa a lui importante, quindi sua sorella. 
Sam, nel frattempo, ha cominciato ad avere delle visioni, che crede vengano da Dio, queste visioni gli mostrano degli avvenimenti nella gabbia con Lucifero. Perciò sceglie di incontrarlo, ma quando si confrontano Lucifero gli comunica che le visioni erano mandate da lui e che lui non ha fatto altro che sfruttare quello che stava succedendo. (FINE RIASSUNTO).
In questo episodio ritroviamo Sam nela gabbia assieme a Lucifero, e Crowley e Rowena in attesa che il confronto termini. Dean si sta recando, invece, nel luogo in cui il Paradiso ha attaccato l'Oscurità, però comincia a sentirsi male per strada. Castiel, accorso in suo aiuto, gli rivela che si tratta della nausea da distruzione... sul serio? Sindrome a dir poco ridicola.
Ad ogni modo, nel luogo indicato si reca Castiel, che incontra un altro angelo inviato da Paradiso per assicurarsi che Amara sia morta. Durante una conversazione, Castiel resta turbato, avendogli detto, l'angelo, che loro due sono lì perché sacrificabili. In seguito Castiel si confronta con Amara, la quale conferma il suo essere prettamente inutile e il non cmprendere perché suo fratello tenesse tanto a lui. Abbiamo quandi la conerma che Dio tenesse in grande considerazione Castiel, chissà per quale motivo.
Dean, si reca nel frattempo all'Inferno, dove Crowley gli chiede aiuto per mettere Rowena al suo comando, avendo in realtà aiutato Lucifero ad attrarre Sam in quel luogo.
Il re dell'Inferno vuole infatti utilizzate il piccolo Winchester come tramite per sconfiggere l'Oscurità, Sam, tuttavia, rifiuta.
Dopo aver reso Rowena collaborativa, Crowley e Dean, assieme a Castiel che è stato inviato lì da Amara, fanno sì che la strega dia inizio ad un incantesimo per rimandare nuovamente Lucifero nella gabbia in ci era rinchiuso. Lucifero, però, attacca Sam, Dean e Castiel corrono in suo aiuto e vengono entrambi trasportati all'interno della gabbia. Vi è una colluttazione, durante la quale Lucifero ripete che lui può sconfiggere Amara. I fratelli Winchester si oppongono largamente, non vogliono doversi occupare anche di Lucifero, il cui unico obiettivo è dare inizio all'Apocalisse.
L'incantesimo sembra andare a buon fine, Lucifero viene rinchiuso nuovamente, e i fratelli Winchester hanno, per una volta, preso la decisione più sensata, cioè non mettersi nei guai coinvolgendo Lucifer.
Ma se i guai non li fanno Sam e Dean, ovviamente li sostituisce Castiel. Nella gabbia, durante la colluttazione, in un momento di confusione, Castiel domanda a Lucifero se effettivamente lui aveva qualche possibilità per sconfiggere Amara e accetta a divenire il tramite di Lucifero.
Perciò, Lucifero p ora libero di scorrazzare sulla terra, a causa del senso di inadeguatezza di Castiel, scelta più idiot non poteva essere fatta, e uccide Rowena, in quanto è l'unica che ha il potere di rinchiuderlo nuovamente nella gabbia.



Eccoci alla fine di questo post, episodi interessanti, sebbene per alcuni mi sia salito il sangue alla testa, per le scelte beote e imbecilli. Ma guardare telefilm è anche questo!
Scappo a fare il mio dovere.
A presto,

vostra, Cinzia.

Nessun commento:

Posta un commento